Campionati Regionali di Pool 2017/2018 - Giro di boa (parte 1)

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Il Campionato Regionale di Pool 2017/2018 ha completato il giro di boa e le prossime gare ci accompagneranno nella definizione dei posti disponibili per le finali di Luglio. Facciamo un breve riepilogo della situazione, suddividendo le varie regioni in tre articoli. Prima parte:

In Valle D’Aosta la Serie A è trainata da Guerrisi Antonio che fino ad ora ha collezionato 1510 punti grazie ad un primo posto e due secondi posti, che gli hanno garantito un ampio margine di vantaggio sugli inseguitori, primo tra tutti Clapason Antonio (distante 260 punti). Anche se in ottava posizione della classifica generale è in piena corsa per il titolo anche Gagliardi Giuseppe, vincitore dell’ultima prova e che occupa il secondo della classifica virtuale. In Serie B è Bosetto Michela ad occupare la testa della classifica provvisoria, ma nella corsa per il titolo al momento risultano favoriti Censi Stefano, assente all’ultima prova e vincitore delle prime due, e Glassier Marcello. In Serie C è tutto da definire e nonostante Iacoangeli Stefano sia al momento primo in classifica generale spiccano le due vittorie nelle prime due prove di Giuliani Manuele, leader della classifica virtuale.

In Piemonte, dove si gioca solo la Serie B, i risultati parlano chiaro e vedono Batalla Michael June dominare con tre vittorie su tre prove disputate e gli inseguitori lontanti a 400 punti di distanza dalla vetta. Difficile immaginare un rientro per il titolo di Dellarocca Roberto o di Grillo Pasquale, rispettivamente secondo e terzo della classifica generale.

In Lombardia, dove sono già state disputate quattro delle sei prove in programma per questa stagione è evidente il dominio in Serie A di Giordani Alessandro, che è stato capace di vincerne quattro su quattro e quindi in tutte le specialità previste (palla 9, palla 8, pool continuo e palla 10). In seconda posizione Ferrara Alberto. La Serie B vede le prime posizioni della classifica più corte e tutto si deciderà nelle prossime due prove, al momento è Abraham Batista Yohendry leader della classifica generale con un discreto margine di vantaggio su Landolfi Massimo. Soldi Tiziano e Kolaj Xhorxhi rincorrono, ma un loro rientro per il titolo non sembra plausibile. In Serie C Calderano Vincenzo ha raccolto un buon margine di vantaggio sugli avversari, grazie alla vittoria nell’ultima prova disputata. Sembra essere tagliato fuori dalla corsa al titolo, perchè assente a due prove su quattro, Boni Marco, che a novembre e dicembre aveva vinto la seconda e la terza prova.

In Trentino Alto Adige il leader della classifica generale è Mariotti Alessandro, anche se nella corsa per il titolo rimangono avanti nella classifica virtuale Bazzana Stefano (due vittorie nelle prime due gara e assente a quella di Gennaio) e Matassoni Marco (due volte secondo nelle utlime due prove). Più difficile la strada per Ciaghi Thomas e Finadri Roberto, rispettivamente in seconda e terza posizione della classifica. In Serie B è Vedovelli Nicola a tenere la testa della classifica generale con due vittorie nelle prime due prove ed un terzo posto nell’ultima del pool continiuo, ma tutto è ancora da definire per il titolo perchè il rientro di Gecchele Marco, Badocchi Doriano o Zaiotti Fulvio è sicuramente possibile. In Serie C il passo falso di Altieri Sergio nel pool continuo tiene viva la classifica e la battaglia per il titolo, dove potrebbe rientrare anche Pacenza Giordano, al momento in tredicesima posizione.
In Veneto il titolo di Serie A sembra essere una gara a tre tra il leader della classifica generale Paolo Marchesin ed i suoi diretti inseguitori Vialetto Mauro e Spiller Antonio. Più difficile immaginare un rientro di Cosimo Simone o di Zanetti Andrea al momento in quarta e quinta posizione. In Serie B troviamo in prima posizione Favaro Matteo, che guida una classifica abbastanza compatta che lascia margini di rimonta a molti atleti, primo tra tutti Facchin Ivan che ha saltato la gara di pool continuo ma che nella classifica virtuale occuperebbe la seconda posizione a soli 60 punti di distanza dal leader. Più o meno la stessa cosa accade in Serie C, dove la classifica non condanna nessuno ed al momento l’andatura è stabilita da Pez Davide e Cadar Andrei con in testa alla classifica virtuale Dewan Miraze.

In Friuli-Venezia Giulia la Serie A mantiene aperta la corsa per il titolo a diverse opzioni. Nonostante le prime due posizioni della classifica siano occupate da Moretto Daniele e Mariotti Matteo il margine di vantaggio sugli inseguitori è esiguo, con circa 7 atleti in 200 punti di differenza. Il leader della classifica virtuale è Eric Geppert con un primo ed un secondo posto all’attivo, dentro anche Maimone Andreas vincitore dell’ultima prova di Palla 10. In Serie B perde punti preziosi Ricupero Andrea, vincitore della prima prova, che tiene la vetta della classifica generale ma che è già sotto, in quella virtuale, a Cardini Luca (2 prove vinte su due disputate) e a Zio Jacopo (due secondi posti su due gare). In Serie C è tutto da decidere ed i primi quattro della classifica generale sono racchiusi in soli 60 punti, in ordine Lanza Francesco, Celaj Emiljano, Vecchiet Stefano e Busanello Vittorio.

Niceshotcafe © 2018

Search