Campionati Regionali di Pool 2017/2018 - Giro di boa (parte 3)

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Il Campionato Regionale di Pool 2017/2018 ha completato il giro di boa e le prossime gare ci accompagneranno nella definizione dei posti disponibili per le finali di Luglio. Facciamo un breve riepilogo della situazione, suddividendo le varie regioni in tre articoli. Terza parte:

In Puglia la più piccola Serie A italiana, che conta solo 5 atleti partecipanti, corre dietro a Mauro Castriota che dopo la vittoria nell’ultima prova di Palla 8 ha portato a quasi 300 i punti di vantaggio sugli inseguitori. Il talento foggiano cercherà di assicurarsi il prima possibile un posto per le finali stagionali dove è lecito aspettarsi un suo piazzamento nelle posizioni valide per la promozione nella categoria Nazionali. In Serie B la classifica generale è guidata da Fornelli Francesco che grazie ai costanti risultati ottenuti nelle prime tre prove ha un vantaggio di 5 punti su Minardi Alex, che con due vittore nelle ultime due prove è a sua volta leader della classifica virtuale. Seguono Bellomo Donato, vincitore della prima prova, e Anelli Francesco. Più ingarbugliata e imprevedibile la Serie C, dove la leadership di Lumanna Luciano, vincitore dell’ultima prova di Palla 8, potrebbe essere messa in discussione non solo da Fabbiano Andrea, attualmente secondo in classifica generale, ma anche da Cannizzaro Giorgio, Motolese Christian, Digiorgio MirKo, Barnaba Giovanni e Petralia Antonio Luca che non sono poi molto distanti dalla vetta se viene presa in esame la sola classifica virtuale.

In Campania la sfida per il titolo di Serie A sarà probabilmente cosa a due tra l’attuale leader della classifica De Falco Vittorio e l’inseguitore Salzano Angelo. Difficile pensare ad un inserimento in corsa di Antonazzo Livio che al momento ha all’attivo tre terzi piazzamenti. In Serie B I due terzi posti di Trapanese Gianluca e di Silvestri Ciro nell’ultima prova di Palla 8 e le contemporanee progressioni di chi sta inseguendo aprono possibilità di recupero a Andreatta Domenico, Iannaco Davide, Pizzo Alberto e De Carolis Luca. In Serie C c’è l’allungo sia in classifica generale che in classifica virtuale di Luciano Alessandro, a rincorrerlo a circa 200 punti di distanza Bolognese Antonio, Anzalone Fortunato, Tufano Ciro e De Michele Giuseppe.

In Calabria I parziali risultati della Serie B, che vedevano Attisani Foca Samuele vincitore della prima prova di palla 9 e Castagnaro Fabio secondo, non riportano altri aggiornamenti.

In Sicilia guida la classifica generale di Serie A Cirasa Danilo, seguito a soli 20 punti di distanza da Barbera Nunzio. Ma la classifica virtuale vede in prima posizione Interisano Samuele, vincitore di due prove su due partecipazioni, seguito da Cordova Marco con una vittoria ed un secondo posto. Per la Serie B è ancora Valentina Noschese a stabilire l’andatura, nonostante un passo falso nell’ultima prova di pool continuo arrivato dopo due vittorie consecutive ad inizio stagione. La giovane atleta siciliana, che già nella scorsa stagione aveva fatto parlare di se per la serie di vittorie ottenute nelle tappe di Serie C, sembra non aver risentito del passaggio di categoria ed è tornata a proporsi anche quest’anno come una delle migliori interpreti femminili dell’intero panorama italiano. Dietro di lei in classifica generale Matraxia Giovanni, Vasi Dario, Barbagiovanni Samuele e Rizza Matteo, ma rientrano in corsa per il titolo regionale anche atleti più bassi in classifica come Livrizzi Massimo e Bruno Alessandro che hanno solo due presenze su tre gare disputate. In Serie C Lombardo Salvatore domina la classifica grazie alla vittoria nelle prime due gare stagionali, ma la battaglia per il titolo potrebbe estendersi alle attuali prime cinque posizioni occupate da Lo Cascio Adriano, Arena Christian, Bonansigna Alessio e Venuti Kevin con l’inserimento in corsa di Roberto Carmelo e Romano Carmelo.

In Sardegna dove non si gioca la Serie A troviamo in vetta alla classifica di Serie B Nicolò Giovanni per tre volte runner-up su tre gare, con un margine di circa 150 punti dal diretto inseguitore Caira Carlo. Ma guardando la classifica virtuale si capisce che l’uomo da battere per il titolo regionale è Sarigu Simone, assente all’ultima prova di pool continuo che ha ottenuto due vittorie nelle prime due gare disputate. Anche qui c’è ancora un lieve margine di rientro per altri atleti più indietro in classifica come Corrias Fabrizio e Loddo Daniele. Per quanto riguarda la Serie C si va verso una sfida a tre tra l’attuale leader della classifica Cordella Massimo ed I suoi diretti avversari Di Giovanni Ruslan e Pettinau Luca con il possibile inserimento di Stagi Matteo e di Stagi Andrea.

Niceshotcafe © 2018

Search