Players Championship 2017 - Judd Trump

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Trump interrompe la serie negativa di tre finali consecutive perse e porta a casa uno dei titoli più importanti di questo finale di stagione ed un assegno da 130.000 sterline (125.000 del primo posto + 5.000 per la miglior serie del torneo).

Ma prima di entrare nel dettaglio di questo Players Championship, facciamo un breve riassunto di quello che è successo nelle ultime due settimane. Ci eravamo lasciati con la vittoria di Bingman al Welsh Open e da li ad oggi si sono svolti altri due eventi, seppur minori, del circuito ranking.

Il primo in ordine cronologico è stato il Coral Shot Out, entrato a far parte del circtuito ranking da quest’anno per volere popolare, che mette a disposizione un montepremi di 140.000 sterline. Il format prevede un unico frame (della durata massima di 10 minuti), da giocarsi con shot clock da 10 o 15 secondi a seconda che ci si trovi nella prima o nella seconda metà del match. Vince Anthony McGill che batte Xiao Guodong e porta a casa 35.000 sterline, facendo suo il secondo titolo ranking della stagione.

Vogliamo essere sinceri, a noi non fa impazzire l’idea di vedere questo torneo all’interno del circuito ranking, sarebbe stato meglio mantenerlo al di fuori. Ma per ora c’è e dovremo farci l’abitudine.

Poi c’è stato il Gibraltar Open, dove Shaun Murphy si è imposto in finale per 4-2 su Judd Trump ed ha portao a casa il primo titolo ranking della stagione con un assegno da 25.000 euro.

Le prime sedici posizioni della classifica generale dopo queste ultime due prove sono le seguenti::


1 Mark Selby 935,425
2 Stuart Bingham 597,262
3 Judd Trump 488,500
4 Shaun Murphy 454,350
5 Ding Junhui 448,450
6 John Higgins 421,500
7 Barry Hawkins 386,750
8 Neil Robertson 358,125
9 Marco Fu 336,625
10 Mark Allen 309,650
11 Joe Perry 292,700
12 Allister Carter 289,075
13 Liang Wenbo 278,500
14 Ronnie O'Sullivan 269,750
15 Kyren Wilson 246,425
16 Anthony McGill 229,650


E veniamo ora al resoconto del Players Championship dove Judd Trump, che nel corseo della prima sessione era andato pesantemente in svantaggio, è riuscito a vincere il titolo in finale contro Marco Fu giocando in maniera impeccabile per l’intera durata della sessione serale. Arriva così il secondo titolo in stagione per il fuoriclasse inglese, che si porta in seconda posizione nel ranking ai danni di Stuard Bingham e si candida come favorito per l’atteso finale di stagione che vedrà impegnati i campioni dello snooker prima nel China Open ed infine nel World Championship, al Crucible Theatre di Sheffield, dove il montepremi complessivo arriverà a poco più di 1.700.000 sterline e la prima moneta verrà pagata ben 375.000 sterline.

Subito fuori agli ottavi di finale Ryan Day (5-4 Selby), Anthony McGill (5-1 Fu), John Higgins (5-4 Ding, con il cinese che sotto 4-0 ha infilato 5 frame consecutivi), Stuart Bingham (5-1 Hamilton), Barry Hawkins (5-0 Robertson), Shaun Murphy (5-4 Carter), Liang Wenbo (5-1 O’Sullivan) e Mark King (5-2 Trump).

Cadono ai quarti di finale Mark Selby (5-2 Fu), Anthony Hamilton (5-2 Ding), Neil Robertson (5-3 Carter) e Ronnie O'Sullivan (5-3 Trump).

In semifinale è il turno di Ding Junhui (6-5 Fu) e di Allister Carter (6-4 Trump).

Capocannoniere e miglior serie del torneo Judd Trump che firma sette centoni, il migliore da 136 punti.

Niceshotcafe © 2018

Search