Scottish Open 2017 - Rimonta Robertson

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Incredibile finale a Glasgow. Neil Robertson è riuscito a battere Cao Yupeng nell’entusiasmante finale dello Scottish Open, vincendo i 5 frame consecutivi che gli hanno permesso di recuperare da uno svantaggio di 8-4 per fermare il punteggio finale sul 9-8 a suo favore.

Fa sicuramente piacere vedere un Robertson ritrovato, capace di giocare ad altissimi livelli, ma questa finale è stata tanto, se non solo, Cao Yupeng. Nel bene e nel male è stato l’outsider del torneo a fare la partita, giocando in prossimità della perfezione fino all’8-4 per poi crollare nel finale, quando la pressione lo ha sopraffatto.

Neil Robertosn che, dopo I deludenti risultati ottenuti nel corso dell’anno, era scivolato in 20° posizione nel ranking (e quindi escluso dal Master di Londra) si è allenato molto negli ultimi tempi e già nel Campionato del Regno Unito aveva mostrato incoraggianti segnali di un ritorno al suo gioco. 11 centoni nell’arco del torneo. Sale così a 13 il numero dei titoli ranking nelle mani dell’australiano, di cui ben 4 conquistati in Scozia.

Amara sconfitta per Cao Yupeng di cui abbiamo potuto apprezzare in maniera trasparente pregi e difetti. C’è sicuramente da lavorare sulla gestione della pressione, ma il gioco e la tecnica sono ai massimi livelli. A confermarlo anche la serie perfetta che è riuscito a siglare nelle fasi iniziali del torneo, il suo primo 147 in gare ufficiali. Alla fine l’ex numero 67 del mondo deve essere soddisfatto della sua prestazione generale perchè alla vigilia della gara il suo nome non era certo tra quelli papabili per una finale.

O’Sullivan chiude in quinta posizione, neutralizzato da uno scatenato John Higgins che è stato capace di esibire una delle sue migliori prestazioni di sempre, rifilando a Ronnie un secco 5-0 (55, 109, 117, 105 e 72 le sue serie).

Nel video la seconda sessione di gioco tra Robertson e Cao.

 

Niceshotcafe © 2018

Search