Seconda tappa IPT 2016/2017 - Nazionali

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Termina la seconda tappa dell'Italian Pool Tour stagione 2016/2017, che ha messo nuovamente alla prova i giocatori di Serie A e di Serie B in una gara di carattere nazionale e che ha visto il ritorno all'opera dei top player del pool italiano, i 16 della categoria Nazionali.


Tre le sale ospitanti: il 147 Billiard Accademy di Genova, il Club70 di Roma ed il Break Point di Trieste.

Male l'andamento generale dell'affluenza alle gare in tutte le categorie, particolarmente colpita la Serie A che fa segnare un forte calo nelle adesioni con soli 39 giocatori iscritti a fronte dei 53 registrati durante la prima prova, va leggermente meglio alla Serie B che cala dai 50 giocatori iscritti alla prima prova ai 42 della seconda. Non fa eccezione nemmeno la categoria Nazionali che deve fare a meno di ben 3 giocatori su 16: Pietro Caperna (assente anche alla prima prova), Gianmarco Tonini (Campione Italiano di Snooker ed ex numero 5 della classifica provvisoria) e Paolo Marchesin.

Ottimo il 147 Billiard Accademy che ha dato la possibilità alla categoria Nazionali di darsi battaglia in quella che è probabilmente la struttura più moderna ed organizzata oggi presente in Italia. E che, inoltre, ha offerto a tutti gli appassionati e tifosi la possibilità di assistere alla diretta gratuita di tutti i match disputati, grazie ad un canale live streaming disponibile sulla loro pagina ufficiale di Facebook.

Passiamo ora ai resoconti, dedicando questo articolo proprio alla categoria Nazionali, nel successivo articolo le altre serie.

Torna a vincere, dopo il passo falso commesso durante la prima tappa dell'IPT, Arjan Matrizi che, ricordiamolo, lo scorso anno aveva chiuso al primo posto della classifica generale con un ampio margine sul diretto inseguitore, vincendo le ultime due gare in programma della Serie A. Esce sconfitto dalla finale, ma sicuramente soddisfatto per il risultato ottenuto, un ottimo Candela Francesco che grazie a questo risultato sale in seconda posizione nella classifica generale ed accorcia le distanze dalla vetta.

Mantiene la leadership Daniele Corrieri che esce sconfitto in semifinale da Arjan Matrizi e deve "accontentarsi" del terzo posto. Due gli errori fatali commessi dal fuoriclasse romano durante le fasi avanzate del match, quando il layout delle bilie offriva una comoda chiusura, dopo che il punteggio tra i due era rimasto in equilibrio perfetto per undici spaccate con un gap massimo costantemente contenuto in un singolo punto di differenza.

Alessandro Veltri chiude in terza posizione battuto in semifinale da Francesco Candela e sale due posizioni in classifica generale, tra i due è anche nata una breve discussione che si è rapidamente conclusa in un clima disteso, durante la fase finale dell'incontro, quando il punteggio segnava 7-5, dopo che Candela aveva imbucato in maniera non diretta la bilia numero 8, con un bank shot nella buca centrale opposta. Probabilmente Veltri non aveva sentito la dichiarazione del tiro, che possiamo confermare esserci stata sia verbale che visiva, con l'indicazione della buca con la punta della stecca.

Quinta posizione per Cipriani Danilo e Garzia Pierfrancesco, settimi Corso Massimiliano e Vignola Marco. Chiudono la classifica Bianchini Michele, Di Martino Giovanni, Monopoli Francesco, Sini Riccardo e D'Orazio Fabio.

Ancora è tutto da decidere, siamo alla seconda prova stagionale e per ora sia la classifica che la matematica non emettono condanne definitive con la sola eccezione di Pietro Caperna che, stando alla nota presente nel regolamento in vigore "per accedere ai playout gli atleti della categoria Nazionali devono comunque aver partecipato ad almeno 3 prove", potrebbe essere retrocesso in Serie A la prossima stagione.

Con una nota della Federazione arrivano anche le convocazioni ufficiali per i prossimi Campionati Europei di Pool ad eccezione dell'ultimo nome da aggiungere alla categoria femminile che verrà stabilito dalle qualifiche in programma dal 10 al 12 febbraio 2017.

Maschile: Corrieri Daniele, Candela Francesco, Cipriani Danilo e Veltri Alessandro.
Femminile: Bolfelli Barbara + qualificata
Coach: Cimmino Gabriele

Niceshotcafe © 2018

Search