Terza tappa IPT 2016/2017 - Nazionali

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Con diversi giorni di ritardo rispetto alla tabella di marcia facciamo uscire il nostro articolo dedicato all’ultima prova dell’Italian Pool Tour, la terza e penultima di questa stagione sportiva 2017, disputata poco prima dell’inizio dei Campionati Europei di Pool. Partiamo ovviamente dalla categoria maggiore, quella dei Nazionali, andata in scena al Laser Club di Roma. A vincere e a convincere è stato il Campione Italiano Daniele Corrieri che questa volta non ha fatto regali a nessuno, dominando anche la finale contro Arjan Matrizi (suo diretto inseguitore e vincitore dell’ultimo testa a testa in semifinale la scorsa tappa).

Terza posizione per Danilo Cipriani e Pierfrancesco Garzia. Quinti Candela Francesco e Corso Massimiliano.

Settima posizione per Monopoli Francesco e Caperna Pietro, quest’ultimo alla sua prima apparizione stagionale nel circuito concede la vittoria prima del termine a Danilo Cipriani, nel corso dell’ultimo quarto di finale quando lo score segnava 6-2.

Si fermano in nona posizione Bianchini Michele, Sini Riccardo, Veltri Alessandro e Vignola Marco. Tredicesimi Fabio D’Orazio e Giovanni Di Martino.

Assenti Paolo Marchesin e Tonini Gianmarco, quest’ultimo impegnato nei Campionati Europei di snooker.

Adesso si guarda all’ultima prova in programma a Maggio per stabilire quali saranno le posizioni in classifica dei vari atleti (che determinearanno il collocamento nei tabelloni finali di Luglio) e quali le distanze che li separano (perchè nella categoria Nazionali i punti accumulati nel corso delle prove IPT faranno totale).

A falsare un pò tutto il sistema delle teste di serie saranno principalmente Pietro Caperna e Tonini Gianmarco, destinati a rimanere nelle ultime posizioni della classifica generale qualsiasi sarà la loro prestazione nel corso della prossima ed ultima tappa IPT. Verosimilmente chi occuperà le prime due/tre posizioni della classifica generale potrebbe trovarsi di fronte un cammino molto meno “morbido” di chi occuperà le posizioni subito dietro.

Vedremo cosa accadrà

Niceshotcafe © 2018

Search