Dynamic Billard North Cyprus Open 2016

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

He Mario (Austria) vince il suo primo titolo Euro-Tour battendo in finale Nikos Ekonomopoulos (Grecia), in un match rimasto in equilibrio solo fino al 3-2, prima del rush decisivo dell’austriaco che allunga fino al 6-2 e poi controlla il match (9-5 il risultato finale). Se il greco avesse vinto questo match avrebbe avuto una concreta chance di entrare, nuovamente, a far parte del team Europe nella prossima edizione della Mosconi Cup.


Non passa inosservata la prestazione del Campione del Mondo di Palla 9 (2001), Mika Immonen , che si affaccia per la seconda volta nel circuito quest’anno e chiude in terza posizione.
La miglior posizione italiana è ancora una volta quella di Daniele Corrieri, che chiude al 33°. La falsa partenza contro Tony Drago costa all’italiano la strada più lunga per le qualificazioni alla fase ad eliminazione diretta. Passa direttamente al secondo turno dei recuperi grazie al Walk-Over, poi infila tre vittorie consecutive battendo Poeschl Thomas (GER), Kudlik Piotr (POL) e Fortunski Mieszko (PLO) raggiungendo il turno di qualificazione contro Hybler Roman (CZE).


Non abbiamo seguito il live streaming del match ma a vedere lo score sembra che qualcosa abbia fatto perdere la concentrazione a Daniele, che parte in vantaggio poi subisce il recupero ed il sorpasso dell’avversario, senza però perdere la scia rimanendo incollato fino al 4-3 a favore del Hybler. Poi arriva un timeout, chiamato proprio da Corrieri… al rientro al tavolo si va sul pari 4-4, poi si spegne la luce, qualcosa va storto, ed il ceco infila 5 spaccate consecutive chiudendo il match 9-4.


Corrieri è attualmente al 44° posto del ranking europeo e potrebbe con le prossime prove risalire la classifica verso posizioni più interessanti, più adatte ad un giocatore del suo talento. Al termine della prossima prova non verrà più conteggiato nel suo punteggio il risultato di Baunatal, un 160° posto che pesa nella classifica accoppiato all’assenza a Leende (0 punti). Saranno quindi le prossime 2-3 prove dell’Euro-Tour a dirci se Corrieri riuscirà a trovare quella costanza che è spesso mancata agli italiani, per poter raggiungere e poi mantenere nel tempo una posizione stabile tra i primi 15/20 del ranking europeo.

Niceshotcafe © 2018

Search