2017 Chinese 8 Ball Masters - Gareth Potts per la terza volta!

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

L’inglese Gareth Potts diventa il giocatore più vincente nella storia del Chinese 8 Ball Masters, traguardo che ha raggiunto all’Olympic Sports Center Stadium di Qinhuangdao (China) aggiudicandosi il terzo titolo in carriera, dopo aver vinto una finale al cardiopalma contro il giovane talento Zhang Kunpeng. Il tutto si è deciso al Black-Ball Shootout, inevitabile epilogo quando lo score segnava 11-11 ed il cronometro concedeva meno di un minuto al tempo limite fissato per il match.
Molte le stelle internazionali del pool e dello snooker che hanno deciso di uscire dalla loro “comfort zone” accettando di misurarsi nella specialità del palla 8 cinese in questa edizione del Master.
Tra tutti spicca il nome di Fabio Petroni che torna finalmente a gareggiare in competizioni internazionali di altissimo livello. Il pluricampione Italiano, che da diverso tempo non prende parte alle competizioni nazionali, ha scelto un palcoscenico molto lontano dai confini nazionali e una disciplina “non convenzionale” per tornare sulla scena. Purtroppo la sua avventura si è consumata nei primi due match, persi entrambi di misura e per il raggiungimento del tempo limite dell’incontro, fissato dalla direzione gara a 130 minuti. Nei diretti perde 11-10 contro Xi Hongyu e successivamente ai recuperi contro Stephen Holem 9-11.
Di seguito l’elenco completo dei partecipanti:
Dal vecchio continente: Gareth Potts (England), Jack Whelan (England), Liam Dunster (Scotland), Zak Shepherd (Wales), Denis Grabe (Estonia), Albin Ouschan (Austria), Marc Bijsterbosch (Netherlands), Andrey Seroshtan (Russia), Fabio Petroni (Italy), Christophe Lambert (France), Joao Silva (Portugal) e Francisco Diaz Pizarro (Spain).
Dal nord e sud America: Shane Van Boening (USA), Corey Deuel (USA), Stephen Holem (Canada), Shannon Ducharme (Canada), Jorge Llanos (Argentina) e Alejandro Carvajal Ossandon (Chile).

Ancora dall’Asia, Africa e Oceania: Velly Diamond (South Africa), Richard Halliday (South Africa), Mohamed Essaid (Morocco), Dharminder Singh Lilly (India), Abdulrahman Alammar (Saudi Arabia), Jimmy Jusman (Indonesia), Jeffrey Ignacio (Philippines), Mohammadali Pordel (Iran), Ryojo Aoki (Japan), Hayato Hijikarta (Japan), Waleed Majid (Qatar), Phone Myint Khaw (Myanmar), Jeong Young-Hwa (Korea) e Justin Campbell (Australia)

E per finire la lunga compagine cinese: Li Xiaopeng, Dong Yi, Shen Chongyang, Dai Yong, Wu Hao, Wang Peng, Li Hui, Yang Fan, Liu Yang, Xie Zhaohui, Liu Xin, Wan Tongle, Xi Hongyu, Zhang Guanghao, Xi Shouxin, Zhang Daowei, Zhao, Ruliang, Yin Hongxing, Wu Zhenyu, Xia Hongyan, Shi Hanqing, Wang Yun, Lu Xin, Fan Zhisong, Zhang Kunpeng, Gong Haifeng, Chen Qiang, Li Bo, Zhao Yunbiao, Yu Ting, Zheng Yubo e Li Heng.

Niceshotcafe © 2018

Search