English Open 2016 - Super Liang

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

A vincere il titolo nella prima edizione del Coral English Open è stato un immenso Liang Wenbo, che ha battuto per 9-6 la stella Judd Trump nella finale di Manchester, portando a casa il suo primo titolo full ranking in carriera. Il cinese, nettamente sfavorito alla vigilia del match, ha prodotto il suo miglior snooker, un mix di solidità e spettacolo, relegando Trump al ruolo di inseguitore per l’intero match. Una vittoria meritata, che ha permesso al cinese di portare a casa il trofeo intitolato a Steve Davis, 70.000 sterline e di salire otto posizioni nella classifica mondiale, passando dal ventesimo al dodicesimo posto.


Con questa vittoria Liang Wenbo si lascia aperta la possibilità di vincere il super bonus di 1 milione di sterline messo in palio in caso di vittoria negli altri tre eventi Home Nations (Northern Ireland Open, Scottish Open e Welsh Open). Tralasciando questa piccola e lontana possibilità Liang può già godersi il presente, aggiungendo ai propri traguardi quello di essere diventato l’unico giocatore cinese oltre a Ding ad aver vinto un titolo valido per la classifica mondiale. Fino a ieri i risultati migliori ottenuti dal ventinovenne cinese erano stati la finale nello Shanghai Masters 2009 quando ha perso 10-5 a Ronnie O'Sullivan e quella nello UK Championship dello scorso anno, quando è stato battuto da Neil Robertson con il medesimo risultato. Trump, che aveva vinto lo European Masters la scorsa settimana, ha mancato l'occasione di diventare l’undicesimo giocatore nella storia dello snooker a vincere due titoli full ranking back to back.


Solo per avere un’idea di come Liang sia riuscito a conquistare questo successo basta dare un’occhiata alle serie messe in campo dal cinese nel corso di questa spettacolare finale (95, 95, 76, 92, 84, 98). Tra queste una è stata definita (da un’eccellenza dello snooker, che l’ha commentata via twitter) “una delle più difficili ripuliture mai viste su un tavolo da snooker”.
Visibilmente emozionato e leggermente commosso ha espresso la sua grande felicità per il risultato ottenuto ed ha riservato ringraziamenti particolari a Ronnie O’Sullivan “"Devo ringraziare Ronnie O'Sullivan, perché mi alleno con lui. Ho imparato molto da lui nel corso degli ultimi due anni e lui è il mio migliore amico. Ieri mi ha detto di guardare indietro alla mia finale nello UK Championship, lo scorso anno, per mettere in pratica quello ho potuto imparare da quella situazione. Sapevo che avevo bisogno di essere più calmo e controllato questa volta”.


Complimenti ai giocatori per la splendida finale vista ieri ed ai commentatori di Eurosport, Andrea Campagna e Maurizio Cavalli, per l’impeccabile cronaca e la piacevole compagnia.
Il prossimo appuntamento per le Home Nations sarà in Irlanda per il Northern Ireland Open che andrà in scena dal 14 al 20 Novembre.

 

Niceshotcafe © 2018

Search