Shanghai Masters 2017 - Trionfa Ronnie O'Sullivan

User Rating: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Ronnie O’Sullivan vince lo Shangai Master disputato allo Shanghai Grand Stage di Shangai, dove ha battuto in finale Judd Trump con il risultato di 10-3 . Si tratta del titolo ranking numero 30 per il genio inglese, che sorpassa nella classifica di tutti i tempi il “compagno” John Hoggins, fermo a 29, e si lancia all’inseguimento degli ancora lontanissimi 36 titoli detenuti da Stephen Hendry.

The Rocket, che ultimamente sta curando molto la sua forma fisica, dedicandosi con costanza al fitness, ha ritrovato quella solidità e quell’esplosività che negli ultimi anni era venuta solo ad intermittenza. Nell’ultimo mese è riuscito a vincere l’English Open ed il Master di Shangai, concedendosi un secondo posto al Champion of Champions, dove ha perso di misura contro un formidabile Shuan Murphy.

Questa prestazione consegna al cinque volte Campione del Mondo un premio di 153.000 sterline (150.000 per la vittoria e 3.000 per la miglior serie del torneo, da 144) e lo porta in quarta posizione nel ranking, alle spalle di Selby, Trump e Ding. Per Ronnie si è trattato di una delle sue migliori prestazioni di sempre.

Per quanto riguarda Judd Trump, che era riuscito a finire sotto 7-0 nella prima sessione di gioco, si tratta dell’ennesimo treno perso. Colui che qualche anno fa veniva etichettato come il successore di O’Sullivan dimostra ancora una volta, e nonostante l’età, di non essere ancora pronto… e chissà se lo sarà mai, visto che le “vecchie guardie” continuano a macinare risultati inviadiabili e le nuove leve si fanno sempre più intraprendenti e competitive.

Terza posizione per John Higgins e jack Lisowsky. Il numero uno del ranking Mark Selby si ferma al round 3 battuto da Mark Williams 5-3. Ancora bene Luca Brecel che chiude in quinta posizione insieme a Kurt Maflin, Martin Gould e Mark Williams.
Già in corso il Northen Ireland Open dove il “vecchio” e stanco Ronnie potrà e dovrà lottare per non perdere l’occasione di competere per il bonus da 1.000.000 di sterline messo in palio per chi riuscirà a vincere nella stessa stagione I 4 tornei delle Home Series. Fantascienza, ma quando c’è di mezzo O’Sullivan non si sa mai…

 

Niceshotcafe © 2018

Search